Topic 5 Una sfida per gli educatori

  • Queste indicazioni che potrebbero facilitare un’educazione inclusiva sono fondamentali in un periodo estremo come quello della pandemia di Covid-19 ma anche nelle lezioni in presenza.
  • L’obiettivo fondamentale è quello di sviluppare una relazione tra le persone coinvolte, una collaborazione tra gli insegnanti e le famiglie attraverso l’utilizzo delle tecnologie che possano agevolare questa integrazione.
  • Anche dopo la riapertura delle scuole, gli studenti si sono trovati a fronteggiare un’ampia gamma di problemi a livello scolastico e socio-emotivo. Quindi le scuole hanno avuto e avranno il dovere di continuare in futuro ad adattare consapevolmente sistemi e pratiche che siano soddisfacenti per gli studenti.
  • La pandemia di Covid-19 ha rappresentato una sfida per tutti gli educatori a tutti i livelli, ma allo stesso tempo si è presentata come un’opportunità di crescita e di riflessione. Gli educatori possono analizzare questo periodo e costruire sulle modalità e pratiche già esistenti, nuove strategie accademiche e di comportamento per rendere il loro insegnamento più efficiente, efficace e inclusivo.
  • Questo periodo sfidante potrebbe essere visto anche come potenzialmente utile per affrontare i divari in termini di prestazione e di diversità in modo significativo e a lungo termine.
  • Quando possibile, il sostegno di psicologi scolastici e altro staff di supporto è essenziale per trarre vantaggio da questa pandemia e dell’esperienza della didattica a distanza.