Topic 1 Giustificazione e motivazione

Durante o dopo qualsiasi crisi di emergenza pubblica (pandemia, guerra, terremoto, ecc.), gli insegnanti possono soffrire di problemi di salute mentale perché devono assimilare e adattarsi a nuove situazioni e sfide come qualsiasi altra persona, ma anche affrontare sfide legate alla loro professione. Ad esempio, a causa della pandemia COVID-19, in molti Paesi le classi sono diventate improvvisamente virtuali, dando agli insegnanti pochissimo tempo per prepararsi a questo cambiamento. Se a questo si aggiunge l’effetto psico-emotivo negativo della reclusione stessa, non sorprende che gli insegnanti possano sviluppare problemi o difficoltà legate alla salute mentale.

Source: Flickr
Source: Flickr

Gli studi dimostrano che la salute mentale degli insegnanti è stata colpita durante la pandemia COVID-19 (Cohen-Fraade & Maura Donahue, 2021; Nabe-Nielsen et al., 2022; Tarrant & Nagasawa, 2020). Inoltre, Beames, Christensen & Werner-Seider (2021) considerano gli insegnanti come la prima linea dimenticata della pandemia Un insegnante colpito o sofferente non può esercitare correttamente la propria professione e, ovviamente, non può essere di supporto ai propri studenti.

Per questi motivi:

  • È importante che gli insegnanti sappiano quali tipi di problemi di salute mentale possono sperimentare in queste situazioni e cosa fare per gestirli.
  • La promozione del benessere mentale è considerata necessaria come una potente strategia di prevenzione.